Una lista speciale e un segreto per ricreare la nostra realtà..almeno un pochino!! :-)

Oggi ti parlerò di ciò che puoi fare per ricreare la tua realtà, allenandoti nella consapevolezza.

Ho seguito tantissimi percorsi, letto libri, frequentato gruppi, sperimentato molte cose, tutto ciò per capire la vita, i suoi misteri, per scoprire le mie potenzialità. Avevo tanti perché da colmare. Pensavo, come molti insieme a me, di trovare risposte in altri, come se un’altra persona avesse un tipo di verità assoluta che potesse aiutarmi a cambiare la mia vita.

Ho sentito grandi discorsi saggi, discussioni tra il bene e il male, cos’è giusto e va bene fare e viceversa… un bel po’ di cose dalle quali emergevano paure, insicurezze, sensi di colpa e di inadeguatezza, frustrazione e altro.

Ad un certo punto, in seguito a vicissitudini, ho avuto una grande apertura e ho capito!! 😉

Puoi leggere libri, sperimentare corsi o gruppi, corsi di comunicazione, ipnosi etc etc, ma la cosa fondamentale è che devi imparare a sviluppare il tuo particolare istinto, che equivale a “te stesso”, la tua vera essenza che si trova qui, in questo momento a fare questa esperienza di vita.

E’ vero che c’è un interconnessione tra tutto e tutti, ma ognuno di noi è un essere individuale con i propri talenti da scoprire, da valorizzare.. e che gli sono unici.

Immagina un bel paesaggio marino, fatto a puzzle, ogni pezzo è a sè, l’azzurro del cielo può assomigliare all’azzurro del mare, ma non lo è. Non puoi dire che un pezzo sia più bello o ricco di un altro, perché sarebbe solo un punto di vista. Ognuno è a sé, ma tutti insieme compongono un bel disegno.

Così è per me, per te, per tutti. I nostri talenti ci rendono unici e speciali. Succede che spesso, pur facendo dei percorsi di crescita personale, non li vediamo. A volte sono molto nascosti, oppure ci fissiamo su strade che ad ogni costo decidiamo di percorrere e dimentichiamo attraverso questo bel incantesimo di avere un qualcosa di semplice proprio a portata di mano. Qualcosa che ci viene spontaneo fare e a cui non abbiamo dato peso, probabilmente senza averlo imparato, una sorta di attitudine…

Tutte le verità possono essere giuste o sbagliate, spesso, ci dimentichiamo di seguirle, di essere individui “liberi”.

Questo sarà un argomento che riprenderò perché ho altre cose da dire, ti illustrerò anche alcune semplici tecniche da sperimentare per aumentare in te la consapevolezza. Ricorda però di imparare a ragionare con la tua testa, consapevolizzando le tue emozioni in modo tale da andare per la tua strada con le tue speciali strategie, anche condividendo, perché la condivisione è un grande contributo, ma da essere libero.

Alcune tecniche per esercitarsi:

  • impara ad osservarti, durante tutta la giornata, osserva, ascolta il respiro (cambia a seconda di ciò che vivi) come ti senti, quali pensieri ti vengono in mente, come reagisci a ciò che ti capita…etc etc..
  • Se sei afflitto, preoccupato o preso da un’emozione negativa: prendine atto, accettala, lascia che sia così, non dura per sempre.
    Più cerchi di cambiarla più ti penalizza. Lascia che sia, va tutto bene così. Poi, stabilisci per quanti minuti vuoi rimanere lì, cioè nell’emozione, dopo di chè SCEGLI di direzionare la mente in altri pensieri; può essere un qualsiasi progetto, di svago, di lavoro, programmazione di un futuro ottimale, prendi un quaderno e scrivi una possibile lista di cose che vuoi realizzare e poi organizzale…
  • usa le domande, in ogni emozione, situazione piacevole, spiacevole o neutra, puoi anche chiederti: dov’è  il bello che non vedo..? ..e se questo mi portasse a sviluppare una particolare caratteristica che in questo momento non noto..e che solamente io ho? …come potrebbe essere ancora meglio di così?…etc etc
    Ogni volta che ti poni delle domande, anche se subito non arrivano le risposte, dai la possibilità al cervello di creare nuove connessioni sinaptiche, come piccole scintille pronte ad esplodere e magari in un momento che non ti aspetti..clik come per magia arriva una idea geniale o soluzione ai tuoi problemi e da lì tutto un insieme di eventi sincronici che ti aprono a nuove strade. Non porti mai dei limiti; sono punti di vista penalizzanti.
  • (auto-ipnosi) ti osservi… lasci che tutto “sia libero di essere, piacevole spiacevole neutro” e poi ti dici: “ok, va bene tutto così, indipendentemente da ciò che capita. Io ci sono e “Sono comunque”…. ogni cosa passa (opp. tanto poi anche questo passa, ..tutto cambia, ed “Io Sono” sempre e comunque. – inventati una frase che sia rassicurante per te, su ogni ambito, sopratutto affermativa, cioè se ad esempio l’obiettivo è di stare meglio, scrivi o immagina una frase propositiva tipo: io sto di bene in meglio e mi sento pieno di energia. Non usare frasi del tipo non voglio più stare male perchè poi attirerai la negazione – e poi…
  • quando vai a dormire concepisci pensieri “propositivi”, domande costruttive e direziona la mente verso un futuro ottimale, con buone emozioni, tranquillo, sentiti bene e appagato. Oppure dedicati ad una lettura costruttiva.
    Gli ultimi pensieri prima di dormire sono quelli che poi l’inconscio elabora,ora che lo sai puoi decidere che cosa far elaborare a tuo favore. Puoi anche imparare a fare dei lavori con i sogni. L’indomani ti possono arrivare delle intuizioni a soluzioni o magari le sogni..
  • queste sono alcune delle possibilità, puoi anche diventare creativo ed inventa  altre possibilità..  osserva ciò che succede.
  • devi divertirti, ricorda che sei tu il mago della tua vita!
  • su questi argomenti ci sono molti libri e diversi corsi, anche di crescita personale, non ti sarà difficile informarti un pò in giro e sperimentare un pò’. Sii curioso/a!!

 

Tra le mie attività sono in programmazione attività e consulenze su questo argomento, anche on-line puoi chiedere informazioni e saperne di più cliccando qui.

In un altro momento ti spiegherò alcuni concetti sulle funziona del cervello, così che ti possa essere utile provare a sperimentare altre dinamiche.

Ti auguro una buona sperimentazione e concludo con una citazione di Edgar Tolle che trovo fantastica:

Voi non siete ciò che accade….siete lo spazio in cui accade!

 

 

Condividi, passa l’informazione.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Elena Franchi – Via Coronata 20,  – 12045 Fossano – Cuneo – P.IVA: 02740500042 – CF: FRNLNE66H49D742V – Tel: 338-4190389

Professionista disciplinata ai sensi della Legge n° 4/2013.C – Disclaimer: Questi sono trattamenti, suggerimenti e consigli generali per favorire nuove e migliori abitudini al benessere. Alcune patologie e stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un medico professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti nello stile di vita. I risultati relativi alle attività menzionate in questo sito, non vanno intesi come promessa assoluta.