Lo Shiatsu non è un massaggio, è una…

Ormai sono trascorsi quasi due anni dall’inizio di questo periodo durissimo, tutto quello che è successo e che sta ancora succedendo ci sta condizionando: la paura, le restrizioni, la perdita della salute e della libertà, sono emozioni con cui tutti noi dobbiamo confrontarci quotidianamente.

 

Da mesi stiamo vivendo una tensione sociale molto forte, problemi sul lavoro, in famiglia e nelle amicizie; la maggior parte di noi ormai vive con ansia, paura, preoccupazioni e nervosismo.

Nonostante negli anni passati si sia parlato molto di Shiatsu, non tutti sanno o conoscono veramente di cosa si tratta, in molti lo considerano  un tipo di massaggio.

Spesso ho sentito parlare di massaggio shiatsu, ma in realtà lo shiatsu con i messaggi non ha nulla a che fare.

Lo shiatsu non è un massaggio, è una metodologia che lavora a sostegno di tutto il nostro sistema, mente e corpo.

Solitamente, quando si fanno dei trattamenti shiatsu (così si chiamano, trattamenti, non massaggi) ci si sente subito meglio, non solo fisicamente, perché questi vanno ad agire anche sullo stato d’animo, abbassando il livello dello stress, insegnandoci a gestire e a bilanciare tutto ciò che accade intorno a noi.

Esistono vari studi che ne dimostrano l’efficacia e se anche non conosciamo nulla di Filosofia Orientale, comunque la scienza ha accertato il fatto che l’organismo, con il passare del tempo, in seguito a vari stress che viviamo al lavoro o nella vita di tutti i giorni , inizia ad accusare vari sintomi di malessere e disagio. C’è anche un nome per questo: il Burnout.

Con lo shiatsu, si sta decisamente meglio.😊

La cosa importante è affidarsi a professionisti del settore qualificati e certificati, per far questo basta verificare sull’albo professionale della fisieo (www.fisieo.it)

Poi, come in tutti i settori, trovi chi si arrabatta e chi invece è un professionista, e ti assicuro che il risultato finale è decisamente diverso, così come anche la preparazione didattica.

La scuola che successivamente ad altre formazioni ho scelto di seguire  è la scuola I.r.t.e. (www.shiatsuirte.it)

Il percorso formativo presso questa scuola dura 3 anni, ognuno di 208 ore solari, tutte con l’insegnante che affianca. Ogni anno accademico termina con un esame, e un ulteriore biennio di perfezionamento post diploma è necessario se si desidera diventare insegnante, come ho fatto io.

I professionisti iscritti, dopo aver dato un ulteriore esame per essere iscritti all’Albo (e nel sito della fisieo è possibile verificare) devono seguire degli aggiornamenti professionali obbligatori che danno un punteggio, sia come operatori che come insegnanti.

 

Adesso che hai qualche nozione in più, e senti di avere dei postumi dovuti a questo periodo particolare, prendi in considerazione un trattamento Shiatsu.

Per avere maggiori informazioni, non esitare a contattarmi, sarà un piacere per me fare due chiacchiere al telefono o via WhatsApp.

Buona vita,
Elena

Condividi, passa l’informazione.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Elena Franchi – Via Coronata 20,  – 12045 Fossano – Cuneo – P.IVA: 02740500042 – CF: FRNLNE66H49D742V – Tel: 338-4190389

Professionista disciplinata ai sensi della Legge n° 4/2013.C – Disclaimer: Questi sono trattamenti, suggerimenti e consigli generali per favorire nuove e migliori abitudini al benessere. Alcune patologie e stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un medico professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti nello stile di vita. I risultati relativi alle attività menzionate in questo sito, non vanno intesi come promessa assoluta.